Il cinema come lo raccontavano loro

C’è un elemento del cinema che ho sempre trovato affascinante: la specificità che ha nel creare discorso intorno a sé. Di cinema si parla. Moltissimo. C’è un momento, appena fuori dalla sala, dove si commenta il film. Succede quasi sempre. Appena dopo un libro, chiusa l’ultima pagina, tendenzialmente si sta in silenzio, e non è che di libri non si parli, è più che c’è … Continua a leggere Il cinema come lo raccontavano loro

Apologia del libro (di carta)

Alla fine dell’anno scorso uscì il rapporto Istat sulla lettura in Italia (che trovate qui ). A suo tempo diceva due cose importanti: 1.In Italia si legge poco o niente. 2. Parte importante del mercato di acquisto dei libri si sta spostando su Internet. Nel rapporto però non si faceva – colpevolmente – differenza tra gli acquisti online di libri cartacei ed e-book, come se … Continua a leggere Apologia del libro (di carta)